Piatto blu

Materiale occorrente:

piatto in ceramica biscotto

colori acrilici: argento, bianco, blu oltremare, blu scuro, oro

carta vetrata fine

spugna di mare

pennelli piatti e uno tondo sottile

fotocopia con immagine

bordino dorato

vernice all’acqua satinata

medium ritardante

Dopo aver bagnato il piatto, una volta asciutto, lo scartavetro per renderlo il più liscio possibile e lo dipingo con il colore acrilico argento.
In un piattino di plastica preparo una porzione di colore acrilico blu oltremare.

Spugno la superficie del piatto con il colore facendo attenzione che qua e là si intravveda il colore sottostante

Mentre attendo che il piatto si sciughi, preparo mischio il blu scuro con una piccola parte di blu oltremare e una puntina di nero.

Eseguo una spugnatura a mettere e mi preoccupo di non coprire il piatto in modo uniforma, si devono vedere i colori sottostanti.
In un piattino di plastica, preparo il bianco con un poco di medium ritardante che mi permetterà di eseguire la sfumatura come desidero senza che il colore asciughi troppo velocemente.
Con il bianco e un pennellino a punta tonda, eseguo una venatura molto sfumata, aiutandomi con una spugnetta per togliere l’eccesso di colore.

Questo è l’effetto ottenuto.


Con uno spazzolino intinto nel color oro, eseguo degli spruzzi irregolari su tutta la superficie del piatto.
Ritaglio l’immagine che ho scelto per decorare il piatto e la incollo nel centro.
Con gli scarti dell’immagine, ritaglio dei bordini di mezzo centimetro e li incollo sul perimetro del piatto e li rifinisco con un bordino color oro che uso anche per delineare i bordi dell’immagine.
Proteggo il lavoro con parecchie mani di vernice all’acqua satinata.
Risultato del lavoro eseguito.

Particolare del piatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *