Tutorial: Recupero di un mobiletto di legno

 

 

 

Materiale:

mobiletto

colori acrilici ocra gialla, terra di siena bruciata, nero, oro

medium ritardante

carta di riso per decoupage

colla vinilica

vernice allìacqua

pennelli

tampone

stencil

scotch di carta:
???????????????????????????????

 

 

1 Togliere i cassetti dal mobiletto e svitare le manigliette:
2 tolgo cassetti

 

 

 

 

 

2 Carteggiare il mobiletto:3scartavetro

 

 

3 Dare una mano di fondo stucco:4 aggrappante

 

 

4 Mettere lo scotch di carta sui bordi dei cassetti e sui bordi esterni del mobiletto:5 scotch

 

 

5 Dipingere la parte superiore del mibiletto, i cassetti e parte dei fianchi con il color acrilico ocra gialla:6 ocra

 

 

6 Una volta asciutto il colore, eseguire il fondo effetto radica in questo modo: in un piattino porre il colore terra di Siena bruciata, un poco di nero ed il medium ritardante; con il pennello piatto intinto nel colore terra di Siena bruciata e nel medium eseguire delle pennellate tremolanti, aggiungere poco nero per ottenere delle venature più scure:7 effrad

 

 

 

 

 

 

6.1 Sui fianchi del mobiletto eseguire l’effetto radica solo su una parte, la restante deve rimanere chiara per far risaltare la carta di riso che si dovrà incollare successivamente:

7.1 effetto radica

 

7 Proteggere il lavoro con vernice all’acqua:8 vernice

 

 

8 Fissare lo stencil con lo scotch di carta:10 psiziono stencil

 

 

8 eseguire lo stencil con un tampone intinto nel colore acrilico oro:11 eseguo stencil

 

 

9 Incollare la carta di riso sul fianco del mobiletto:9 incollo

 

 

10 proteggere il lavoro con più mani di vernice all’acqua:14 vernice

 

 

11 Carteggiare le superfici fra una mano e l’altra di vernice:13 scartavetro

 

 

12 Dipingere i bordi ed i piedini del mobiletto con il colore oro acrilico:

 

12 profili oro 12.1 piedini 12.1 profili oro

 

 

 

13 Risultato:fianco 1.1 picgimp fianco 2 picgimp

Mobiletto recuperato con effetto radica stencil e decoupagemob dav picgimp Mobiletto di legno recuperato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *