Raccogliendo rose

Prima: ho bagnato il piatto di ceramica biscotto, l’ho lasciato asciugare bene. Ho incollato la fotocopia facendo dei tagli sui bordi affinché si adattasse meglio al piatto, ho spennellato con la colla vinilica sia il retro della fotocopia che la superficie del piatto, in questo modo ho più garanzia che non si formino bolle d’aria successivamente ( nel caso si formino e la carta tenda a sollevarsi, mi aiuto con l’ago di una siringa molto sottile, buco la carta e cerco di far penetrare la colla.) Quando la fotocopia si è asciugata, ho scartavetrato i bordi della carta per renderli il più sottili possibile, in modo che non si vedesse la differenza con la superficie del piatto . Ho preparato i colori presenti nel disegno, un piatto di platica e del ritardante che mi aiuta a stendere i colori senza che asciughino troppo in fretta e mi impediscano di effettuare eventuali sfumature. Ho eseguito il pittorico cercando di essere il più fedele possibile ai colori e al disegno. Con il color rame metallico ho eseguito il bordo del piatto. Terminato il lavoro di pittura, ho cominciato a dare più mani di vernice all’acqua, scartavetrando fra una mano e l’altra solo dopo una perfetta asciugatura

Piatto di ceramica biscotto decorato con la tecnica del decoupage con fotocopia e pittorico.

Dopo : a lavoro terminato non si vede dove finisce la fotocopia ed inizia il pittorico

Cogli la rosa quando è il momento,

che il tempo, lo sai, vola

e lo stesso fiore che sboccia oggi,

domani appassirà.

  Robert Herrick

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *